Oggi scrivo poco e non ti racconto né di spazi, né di soldi. Ti racconto invece – brevemente – qual è lo stato delle cose per me e per questo progetto.

Una volta i blog erano fatti per condividere con più mondo possibile le proprie storie, le proprie avventure, i propri sentimenti. Questo blog ha invece connotati un po’ più informativi. Ma sempre blog rimane! Per questo quello che ti racconto oggi sta un po’ a cavallo tra me che scrivo e lo scopo di spaziamo.com.

Il sito su cui ti trovi ora, che ospita queste mie elucubrazioni, è la forma che un intero progetto di vita ha assunto. Te l’ho raccontato nel mio primo post che risale quasi ad un anno fa. Può non sembrare, ma in un anno dedicato quasi completamente ad un progetto digitale avviene molto, si incontrano tante persone  e si fa il pieno di conoscenze e competenze nuove. Le giornate, che erano già corte, diventano soffi pieni di vita. Almeno questo è accaduto a me.

Per inciso, se me lo chiedi, la risposta è SI, dedicati a quel progetto che tieni nel cassetto da troppo tempo e mostralolo stato delle cose cambiare 2 all’umanità!

Quando sono partita per questo viaggio non sapevo affatto quale fosse la destinazione finale. La ignoro ancora. Però di certo il panorama ha cominciato ad avere contorni più definiti. Questa consapevolezza nuova sulle mie motivazioni e sui miei obiettivi non è ben rappresentata dal luogo in cui ti trovi in questo momento.  C’è bisogno di cambiare.

Il progetto spaziAmo sta evolvendo, cambierà aspetto e offrirà esperienze nuove a chi lo segue. Presto avremo la possibilità di entrare in contatto in modo più personale (finalmente!) , di condividere le nostre esperienze in modo diretto e di fare un pezzettino di strada per trovare insieme nuovi modi, nuovi gesti per vivere la vita che vogliamo, partendo dal modo in cui gestiamo i nostri spazi e dall’atteggiamento che teniamo rispetto al denaro.

Non sono in grado, ancora, di anticiparti i dettagli perché io stessa li sto definendo. Per questa ragione non sono in grado di garantire la pubblicazione regolare sul blog. Lo stesso vale per il podcast. Ma torneremo alle nostre abitudini, non appena questa serie di cambiamenti avrà preso un po’ di forma. Ci vorrà qualche settimana.

Insomma, il sito sarà ancora qui domani e i giorni dopo, ad un certo punto sarà solo un po’ diverso e continuerà a vedere nuovi articoli con la maggior frequenza possibile. Anche il podcast tornerà. Quello che cambierà davvero sarà una maggiore relazione con il mondo fuori da spaziAmo. E mi auguro tanto che tu voglia esserci.

lo stato delle cose cambiare ciaoÈ davvero molto lavoro per una persona sola e io sono fiera di essermi presa la briga di farlo. Non mi succede spesso (di essere fiera di me, dico) e ancora meno di farlo sapere agli altri. Però, hey, ogni tanto bisogna darsi una pacca sulla spalla. Sei d’accordo?

Farò in modo di scrivere comunque, ma vieni a seguirmi su Facebook o Instagram nel frattempo, così non perdiamo il filo.

Quindi ecco, questo è lo stato delle cose, ciò su cui brevemente volevo darti notizia oggi. E ci saranno sempre più storie da raccontare, spero anche la tua.

A presto!

Irene